Sulle orme di Massimo

Cari Amici,

quando Massimo D’Alonzo ci ha presentato la sua opera, ci disse che con i proventi avrebbe voluto esaudire alcuni suoi desideri, uno dei quali era quello di vedere il mare.
Purtroppo però, dopo più di sedici anni di lotta contro il male, come certamente saprete Massimo si è spento proprio nel giorno in cui la sua opera veniva presentata a BUK Modena.
Di concerto allora con Doriana Di Giovanni – che lo aveva assistito nei suoi ultimi mesi di vita -, è stato deciso di trovare un’altra realtà da sostenere nella realizzazione di un progetto altrimenti irrealizzabile. Doriana è stata per noi l’ambasciatore in terra di un angelo.
Questa realtà è stata dunque identificata con una madre di due bimbi, affetti da un lieve ritardo cognitivo, che ha bisogno di portare i figli dalla Sardegna (dove vive) a Milano per sottoporli a cure specialistiche in grado di migliorare la qualità della loro vita.
Questa donna non ha i mezzi per affrontare il viaggio e la permanenza nel periodo necessario alle cure, e necessitava di un impegno valutabile in 1000€.
La nostra Associazione ha deciso di aiutarla, e verserà oggi stesso la cifra alle coordinate bancarie forniteci da questa signora. Vi rendiamo nota la cosa non per vanto, ma semplicemente perché in questa cifra ci sono le vostre quote, i vostri acquisti e tutta la passione che avete messo in questi anni nel seguirci nella nostra avventura.
E’ soprattutto grazie a tutti voi se tutti noi oggi possiamo sentirci un poco migliori.
Marcello Rodi
Presidente di Campi di Carta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>