Le traiettorie della palla lunga un piede

Fausto Batella
LE TRAIETTORIE DELLA PALLA LUNGA UN PIEDE

Le storie di 13 giovani italiani che, dagli anni Dieci agli anni Ottanta del Novecento, sono emigrati in America e, con impegno e sacrificio, sono arrivati a giocare con i professionisti della NFL, la grande lega del football americano. Una serie di avventure umane e sportive vissute in un altro mondo e in un palcoscenico sportivo d’eccellenza. Storie diverse: qualcuno giocò soltanto poche partite, pioniere in un’epoca di pionieri negli stessi Stati Uniti; gli altri saranno validi professionisti e, talvolta, dei fenomeni che riusciranno a conquistare un posto nella Hall of Fame. In appendice si raccontano invece le storie di quattro americani nati in Italia (i genitori erano militari, tecnici e atleti temporaneamente impegnati nel Bel Paese) ma cresciuti negli Stati Uniti. Anche loro hanno giocato nella NFL.

Collana: Campi di Carta

Prezzo: 4,99 € (ebook) – 14,00€ (libro)

ISBN: 9788890789106 (ebook) – 9788890789113 (libro)

Edizione: dicembre 2012

Formato: PDF, ePub, Kindle, libro

AOLAEB

Recensioni:
Marcello Rodi su Endzone.it (11/12/2012)
Annalisa Celeghin su “Il Mattino” di Padova (07/01/2013)
La Gazzetta di Lucca (18/06/2013)
Emigrazione Magazine
Giovanni Marino su “La Repubblica – Napoli” (02/08/2014)
In Zona Cesarini
Le recensioni dei lettori su Goodreads


Commenti

  • Mario manca

    Veramente interessante e ben documentato. Per certe notizie l’autore, Fausto Batella, è dovuto ricorrere anche a Ellis Iland, New York, l’unico posto dove puoi trovare notizie sicure sugli italiani di prima generazione. Il libro è ben scritto e si legge piacevolmente tutto d’un fiato. Anche chi non é appassionato di football americano può trovare notizie e racconti di emigranti italiani che si recavano in America alla ricerca di possibilità di vita migliore o per ricongiungersi ad altri parenti.
    Batella è riuscito a trovare quei giovani che si son fatti onore nel football americano sia a livello di College che di
    professionisti nella NFL. E con il racconto delle loro vicende umane e sociali ce li fa apprezzare ed amare; ci riempie di orgoglio il fatto che questi ragazzi siano riusciti ad emergere in una società completamente diversa dalla loro e in uno sport completamente nuovo. Grazie Fausto Batella. Il tuo libro merita di esser conosciuto anche in ambienti non necessariamente sportivi.
    Con i migliori auguri di “ad meliora” ti invio il mio più cordiale saluto. Mario Manca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>