Anima Nuda

Un libro di Cristina Semprini Cesari

5.00 su 5 in base a 2 valutazioni del cliente
(4 recensioni dei clienti)

4,9910,00

Quando la poesia mette a nudo la parte più intima del nostro essere…

Svuota

Descrizione

Queste sono le pagine delle cose non dette, che non dovrebbero essere tante, per essere almeno un po’ felici.

Queste sono le pagine degli abbracci mancati, quelli che ti aspetti, anche se tu proprio non sai chiedere.

Queste sono le pagine delle cose che vorresti fare, ma sai che non saranno mai fatte.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Formato

Libro, ePub, Kindle (mobi), PDF

Numero di pagine:

116

Data di uscita

6 giugno 2014

4 recensioni per Anima Nuda

  1. 5 di 5

    Non sono una lettrice abituale di poesia, che il più delle volte trovo melensa o cervellotica. Non in questo caso. I versi di “Anima Nuda” sono di una bellezza rara e cristallina. L’autrice, che ha il coraggio di scrivere poesie d’amore, evoca amori di ogni sorta, amori sensuali e fugaci, amori coniugali, amore materno e amore filiale. I versi più belli per me sono quelli in cui trapela lo struggimento per amori tormentati e persi.

  2. Anima nuda è una raccolta di poesie, uno scrigno di cose preziose, un piccolo tesoro da tenere a portata di mano, facilitati in questo dal ridotto e accattivante formato. Il sentimento qui sembra trasudare da ogni singola parola, riuscendo a coinvolgere il lettore che ha un solo modo per procedere: affidarsi ai propri sensi. Il merito di Cristina Semprini Cesari è quello di porsi di fronte al lettore priva di pretese, senza la presunzione, cosa che del resto le è totalmente estranea, di seguire uno stile diverso da quello che deriva dal linguaggio della propria anima, facendolo senza timore, con tutto il carico di sensualità di cui è capace.

  3. Per me che non mi accosto quasi mai alla poesia, questo libello è stato una scoperta emozionante.
    Avevo sempre pensato che la poesia fosse realmente distante dalla mia natura, così prosaica, perchè spesso fatta di cinconvoluzioni dialettiche, di lirismi e di voli che allontanavano il lettore dalla concretezza della vita reale. L’opera di Cristina Semprini Cesari non ha nulla di tutto questo: è un concentrato di emozioni reali, che ti colpiscono a volte come una coltellata al cuore, a volte con la tenerezza di una carezza d’amore.
    Cristina racconta emozioni comuni, quelle che tutti ci siamo trovati a fronteggiare e a gestire nella nostra vita, ma lo fa con un’intensità che lascia senza fiato.
    Anima nuda è un piccolo libro dall’enorme peso specifico, per quanto è denso di vita, di amore, di emozione. Lo raccomando a quelli come me, che hanno sempre un po’ snobbato la poesia.

  4. 5 di 5

    “Dedicato a te, che ti riconoscerai in queste pagine, fra queste righe, anche se non leggerai mai il tuo nome….”
    Così inizia “Anima nuda”, raccolta di poesie firmata da Cristina Semprini Cesari che grida ai nostri occhi, la passione, il desiderio dei sensi negli istanti di un eterno respiro.
    Come l’autrice stessa afferma: queste sono le pagine delle cose non dette, degli abbracci mancati, delle cose che vorresti fare e non osi, ma che dovresti, per essere almeno un po’ felice, e chiunque di noi, nel suo intimo, si può riconoscere tra le pieghe di questi versi profondi, penetranti, sensuali, insaziabili.
    Con un talento singolare e coraggio tipicamente femminile, l’autrice mette a nudo la propria anima, svelando con estrema naturalezza, le sfumature più diverse dell’amore, quell’amore che è tanto fondamentale per noi, che è l’afrodisiaco più potente e trasuda nei nostri sensi…
    Ma l’amore può essere anche distacco, addii e rinascita, risveglio di quella felicità fatta di attimi da cogliere.
    Trovo la sua anima molto vicina a quella di Mariangela Gualtieri, la quale dice: “la poesia vuole essere detta, vuole respiro, saliva, corpo e voce.. vuole uscire dalla polvere della pagina scritta, vuole diventare musica..” e con i versi di Cristina viene spontaneo leggerli a voce alta per percepire tutta la forza delle sue parole.
    Questo libro è un piccolo gioiello da tenere con sé, reso ancor più singolare dal suo formato che sta nel palmo di una mano. Pagine da portare in tasca o nella borsa, per leggerle e rileggerle in cerca di un luogo dove rifugiarsi per ritrovare sensazioni vissute, pensieri nascosti, sogni, e soprattutto emozioni.
    E’ un dono prezioso, che ci accompagnerà a guardarci dentro, a cercare quella voce intima che vive in ognuno di noi ma che fatica ad esprimersi con le parole.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *