Autori Maya Matteucci

Maya Matteucci nasce in un porto del Mediterraneo nel marzo del ’77. Faceva molto freddo e di quel giorno le è rimasto nel sangue l’amore per il vento e l’impossibilità di vivere lontana dal mare.

Biologa molecolare, ricercatrice precaria presso l’Università La Sapienza di Roma e il Centro Ricerche Enea Trisaia, ma soprattutto nomade. Ama viaggiare e traslocare, cambiare lavoro e reinventarsi, ha sempre una valigia pronta ai piedi del letto.

Le sue più grandi passioni: scrivere e fotografare. Raccontare con parole ed immagini viaggi, luoghi, pensieri, musi e città. In borsa porta sempre un moleskine, una bustina di tè ed un 18-105, Nikon ovviamente.

Adora lavorare in squadra sia in campo scientifico che umanistico, cura raccolte di racconti, reportage di viaggio e recensioni letterarie per piccole case editrici e riviste di settore.

Attualmente, oltre all’insegnamento universitario si sta occupando di educazione ambientale al Lycée Chateubriand di Roma con i cuccioli della CP (scuola primaria) ed ha iniziato a lavorare come insegnante di matematica presso la Casa di Reclusione della città dove si è “momentaneamente fermata”.

Per Campi di Carta Maya Matteucci ha pubblicato:

Ho una valigia pronta ai piedi del letto

Un ricercatore apparentemente cinico si trova a fare i conti con la sua malattia e con il suo sogno d'amore.

  Acquista